HONEGGER JOURNAL

EVENTI, MERCATI, INTERNAZIONALIZZAZIONE

ProWine Shanghai 2021 si è conclusa con successo

ProWein Shanghai 2021
ProWine Shanghai 2021, la fiera leader dei vini e delle bevande alcoliche della Cina Continentale, ha chiuso con successo i suoi battenti l’11 novembre 2021. Data l’attuale situazione della pandemia Covid-19, è senza dubbio incoraggiante il fatto che, la ProWine Shanghai 2021 si sia svolta come previsto. Grazie alle severe misure di salvaguardia, alle rigorose norme d’igiene e sicurezza da parte dell’organizzatore ed alla cura ed il supporto da parte dell’industria, la ProWine Shanghai 2021 ha attirato oltre 450 espositori provenienti da 18 paesi e regioni. Prestigiose cantine e produttori di vini di alta qualità provenienti da tutto il mondo, sono stati presenti alla fiera per entrare in contatto con gli importatori locali, distributori e clienti commerciali. Un totale di 15.058 visitatori ha partecipato all'evento di tre giorni. Oltre ai visitatori provenienti da Shanghai, molti erano provenienti dalle province di Hainan, Guangdong, Fujian, Hubei, e Tianjin.

Michael Degen, Direttore Esecutivo di Messe Düsseldorf, ha dichiarato: “Il fatto di aver ospitato la ProWine Shanghai 2021 così come previsto, nonostante le complicazioni in corso da parte del COVID-19, sottolinea pienamente il ruolo strategico ed internazionale della ProWine Shanghai. Il mercato cinese dei vini e delle bevande alcoliche rimane forte e si sviluppa bene. Crediamo che la prossima edizione della ProWine Shanghai sarà ancora più promettente ed imponente.” Ian Roberts, Vice Presidente di Asia at Informa Markets dichiara: “Nonostante le severe misure adottate contro il Covid, la ProWine Shanghai ha attirato ancora 15.058 visitatori. Avendo organizzato la ProWine parallelamente alla FHC, la Fiera Leader Cinese del cibo ed ospitalità, siamo stati in grado di riunire allo stesso tempo tutti i principali importatori e distributori di prodotti alimentari e bevande alcoliche.”

Gli espositori confermano la loro fiducia con una maggiore partecipazione

Il padiglione del California Wine Institute ha organizzato il più grande stand degli ultimi nove anni e quasi il 20% in più rispetto all’edizione del 2020. Oltre a 19 cantine e viticoltori presenti in loco, sono stati esposti, con sessioni di degustazione, 45 prestigiosi vini di 10 cantine. Anche il Padiglione Nazionale Canadese “Canadian National Pavilion”, con il pieno sostegno di Agriculture and Agri-Food Canada (AAFC), ha esposto alla ProWine Shanghai 2021. Il suo ritorno alla ProWine Shanghai, dopo essere stato assente all’edizione del 2020, ha dimostrato che le aziende vinicole di tutto il mondo hanno un grande interesse per il mercato cinese. Le aziende francesi partecipanti sono state sempre parte integrante della ProWine. Il padiglione francese, organizzato da Business France, ha sostenuto per nove anni consecutivi la ProWine di Shanghai, sin dal suo debutto nella Cina Continentale. Quest’anno Business France ha avuto uno stand di quasi 500 metri quadrati, a dimostrazione della sua forte fiducia nel mercato cinese.

I vini cinesi fanno un passo avanti

Oltre agli espositori stranieri, anche i vini cinesi stanno incrementando la loro forte presenza in fiera. Molti produttori di vini locali stanno cominciando ad emergere. Espositori tra cui: Yinchuan Helan Mountain Eastern Foothills Wine, Up Chinese Wine, COFCO Great Wall e China Wine Union continuano a sostenere la ProWine Shanghai 2021. La regione di Yinchuan Helan Mountain Eastern Foothills ha aumentato del 50% la sua superficie espositiva, partecipando con 24 aziende, invece delle 16 del 2020. In particolare quest’anno ha fatto il suo debutto in fiera la regione vinicola Penglai Coast.

La formazione enologica continua a crescere con una copertura completa


Durante i tre giorni della manifestazione, si sono svolti una serie di masterclass di alta qualità, sia presso gli stand degli espositori che presso il ProWine Forum, corsi di perfezionamento che hanno permesso la condivisione di conoscenze sull’apprezzamento del vino e le novità del settore. ProWine Shanghai mantiene da sempre la sua missione originale, ovvero quella di concentrarsi sul mercato globale, con profondi radici in Cina. Quest’anno, hanno partecipato al forum industriale della ProWine Shanghai il Presidente Li Demei, Charles Treutenaere (Direttore Generale di Domaine de Long Dai), Lv Yang (l’unico Maestro Sommelier cinese) e Zhu Lili (CEO e fondatore di Youdian Haohe). Il forum ha presentato " The Future of Chinese Wine - Il future del vino cinese – Opinioni dei leader del settore". Tra questi, hanno partecipato ancora al forum tramite una comunicazione video, Hao Linhai (Presidente della Federazione dei vini Ningxia - Chairman of Ningxia Wine Federation), Jean-Guillaume Prats (Presidente and CEO di Domaines Barons de Rothschild Lafite) e Zhang Yanzhi (Proprietaro della tenuta Xige). Lv Yang, unico Maestro Sommelier cinese e fondatore di Grapea & Co dichiara “La profonda collaborazione con ProWine si rinnova ogni anno, e quest’anno si è fatto un passo avanti e si è entrati nel forum principale, partecipando anche al forum di settore della ProWine Shanghai. Quasi tutti i corsi di perfezionamento enologico erano al completo. Noi educatori del vino siamo fiduciosi e sicuri nel futuro del settore.” Oltre alla forte presenza del vino cinese, ProWine Shanghai ha presentato anche una serie di interessanti masterclass, da citare quelli di Sassicaia Vertical Tasting & Business Partner Program Launch, Barrua Masterclass of Italy, IWSC Award-winning Master of Wine class, Slovenian Masterclass, Château Angélus Masterclass, MasterClass on Pinot Paradise Germany, così come Champagne in the “Post- pandemic Era” – Attuale sviluppo e tendenze dello Champagne nel contesto del mercato cinese.

La nuovissima Pink Rosé Lounge di ProWine

ProWine Shanghai 2021 è sensibile alle tendenze del mercato e ha offerto diverse zone speciali tra cui la ProWine Pink Rosé Lounge e la premiata Area Decanter Award-winning Wine Tasting. L’obiettivo è stato quello di creare per i visitatori dei punti coinvolgenti da visitare per far emergere il “valore della bellezza” con i vini rosati, e scoprire vini di alta qualità, degustati e valutati dai maggiori esperti enologici internazionali al Decanter World Wine Awards. Create per migliorare le esperienze e le interazioni dei visitatori, queste zone speciali hanno fornito agli espositori una piattaforma più diversificata e variegata per raggiungere il mercato in più dimensioni. ProWine Shanghai 2022 si terrà nuovamente allo Shanghai New International Expo Center (SNIEC) dal giorno 8 al giorno 10 novembre 2022. Come decima edizione dal suo debutto nella Cina continentale, la ProWine Shanghai proseguirà non solo la sua scia di successi, ma porterà anche più attività promozionali per creare un evento di prim’ordine per tutto il settore.

Prossime tappe della ProWein World

Subito dopo la ProWine Shanghai prenderà il via la ProWine Mumbai, dal 17 al 18 novembre 2021, seguita dall’unica ed esclusiva ProWein di Düsseldorf, che si terrà dal 27 al 29 marzo 2022. ProWine Singapore, originariamente prevista per maggio 2022, sarà posticipata al 5-8 settembre 2022. Avrà luogo allo stesso tempo del FHA Food & Beverage.


    CONDIVIDI

Commenti